Prevenire il furto di identità online con questi 6 suggerimenti rapidi

Furto di identità online - SaferVPN


Il furto di identità online è in aumento ed è una grave minaccia. Riparare uno può costare fino a un paio di migliaia di dollari, per non parlare delle molte ore necessarie per riparare eventuali danni. Analizziamo gli argomenti relativi al furto di dati e identità e, ancora più importante, come prevenirlo!

Che cos’è il furto di identità online?

Un rapporto del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti definisce il furto di identità come:

“L’abuso tentato o riuscito di un account esistente, come un conto di addebito o di credito, uso improprio di informazioni personali per aprire un nuovo account o uso improprio di informazioni personali per altri scopi fraudolenti, come ottenere benefici pubblici”.

Furto di identità in numeri

Molte persone non sono consapevoli di quante vittime ci siano furti di identità online ogni anno. Ecco alcune statistiche che mostrano quanto possano essere comuni e gravi i furti di identità:

  • The Identity Fraud Study 2017, pubblicato da Javelin Strategy & La ricerca, ha scoperto che $ 16 miliardi sono stati rubati da 15,4 milioni di consumatori statunitensi nel 2016.
  • 34,0% di frode era il lavoro o le tasse.
  • Le violazioni hanno raggiunto un nuovo record nel 2016, salendo a 1.093, rispetto ai 780 del 2015.

Chiaramente, è importante che la tua identità e la tua tasca siano protette dai crimini informatici che colpiscono le tue informazioni personali.

Tipi comuni di furto di identità

Esistono molti modi per i criminali informatici di ottenere l’accesso ai tuoi dati privati. Alcuni metodi comuni includono:

  • Intercettare i tuoi dati su quando utilizzando il Wi-Fi pubblico
  • Infettare un computer pubblico con malware
  • Truffe di phishing che utilizzano collegamenti dannosi in un’e-mail o in un sito Web
  • Attacchi man-in-the-middle (MITM) e stripping SSL
  • Vulnerabilità nel software dei tuoi dispositivi

Furto di identità medica è stato anche in aumento ultimamente. Un recente studio ha scoperto che il furto di identità medica è balzato di oltre il 21% in un solo anno, costando alla vittima media $ 13.500 da riparare. Un quinto delle vittime aveva persino aggiunto informazioni erronee ai loro registri da parte di impostori, ad esempio Tramadol, test antidroga positivi, che a loro volta costarono loro opportunità di carriera. Il caso medio richiede 200 ore per risolversi: 8 giorni che potresti usare in un modo molto più divertente!

Anche il ransomware è in aumento. Questa forma di attacco consente a un utente malintenzionato di crittografare i file sul computer e di trattenerli in riscatto fino a quando non si paga una commissione all’autore dell’attacco per farli decrittografare. È anche praticamente impossibile rintracciare i criminali poiché si nascondono dietro più livelli di crittografia. E se non paghi – beh, possono fare quello che vogliono con i tuoi dati – venderli, distruggerli o usarli per il furto di identità.

Come prevenire il furto di identità online

1. Tieni d’occhio i tuoi account

La maggior parte delle vittime di furto di identità online soffre dell’uso non autorizzato delle carte di credito personali. Il secondo crimine più comune è l’uso improprio di debiti, conti correnti o di risparmio. È importante monitorare frequentemente le attività del tuo account e assicurarti che tutte le transazioni siano state eseguite personalmente. Verifica se la tua banca offre notifiche SMS in tempo reale quando il denaro viene prelevato dal tuo conto. Questo ti aiuta a rimanere vigile.

2. Utilizzare password complesse e diverse

Assicurati di utilizzare password alfanumeriche difficili poiché sono molto più difficili da decifrare. Modificali di volta in volta e assicurati di non utilizzare la stessa password per tutti i tuoi account. Inoltre, proteggi con password tutti i tuoi dispositivi in ​​caso di smarrimento, in questo modo qualsiasi cercatore non può accedere ai tuoi account o dati privati. Maggiori informazioni sulla sicurezza delle password qui.

3. Utilizzare l’antimalware e un firewall

Questo ti aiuterà a respingere eventuali attacchi dannosi che tentano di rubare i tuoi dati. È anche importante disporre delle ultime versioni di tutti i driver, sistemi operativi, anti-malware e browser perché vengono aggiornati frequentemente per correggere i difetti di sicurezza.

4. Non aprire o fare clic su e-mail, siti Web o popup di Fishy

Fai attenzione alle e-mail che apri. Questo vale per il clic su eventuali collegamenti o allegati in quanto potrebbero contenere virus. Inoltre, quei pop-up che dicono che il tuo computer è stato infettato e devi scaricare il loro antivirus? Chiudili immediatamente! Questi sono tutti esempi comuni di phishing – tecnica in cui i criminali informatici ti attirano a condividere le tue informazioni private con loro.

5. Prendere precauzioni quando si utilizzano hotspot pubblici

Lo abbiamo detto più volte, ma è così importante. Devi proteggere la tua connessione quando utilizzi hotspot pubblici. In caso contrario, chiunque altro sulla stessa rete può intercettare tutti i tuoi dati e persino accedere a tutti gli account a cui sei attualmente connesso. Ulteriori informazioni su come rimanere al sicuro negli hotspot pubblici.

6. Crittografa la tua connessione con una VPN

Ovunque tu sia, usa sempre SaferVPN quando ti connetti a Internet. Ciò aggiunge un ulteriore livello di sicurezza poiché confonde e crittografa tutti i tuoi dati, rendendo impossibile per chiunque cerchi di decifrare ciò che stai facendo online. Con la crittografia a 256 bit, avrai la stessa sicurezza che le banche usano per proteggere il tuo banking online! SaferVPN impedisce i tentativi di furto di identità rendendo privati ​​tutti i tuoi dati in modo che i ficcanaso non possano accedervi!

È così semplice! Se non hai ancora SaferVPN, prova SaferVPN gratuitamente o ottieni un abbonamento (con il nostro 30-giorni rimborso garantito, non hai niente da perdere!). Inizia a proteggerti dal furto di identità online oggi!

Hai commenti, suggerimenti o richieste di funzionalità? Sentiti libero di contattarci e unisciti a noi sui social media! Ci piacerebbe avere tue notizie.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map