9 cose che DEVI fare per proteggere il tuo cellulare e l’online banking

9 Suggerimenti essenziali per la sicurezza bancaria mobile e online


Con oltre 190 milioni di americani che effettuano acquisti online e il 51% degli adulti statunitensi effettua operazioni bancarie online, è sicuro affermare che c’è una grande necessità di proteggere le proprie transazioni online. Ci sono molte truffe là fuori, quindi è meglio fare attenzione. Segui i nostri consigli e rafforzerai la tua sicurezza bancaria mobile e online!

1. Proteggi il tuo dispositivo

Usa sempre un antimalware sul tuo computer o smartphone per tenere lontani gli intrusi. Aggiornalo frequentemente e assicurati di avere l’ultima versione del tuo browser e ottieni tutti gli aggiornamenti di sicurezza del tuo sistema operativo.

2. Proteggi la tua connessione

Questo è fondamentale poiché senza una connessione protetta, tutti i tuoi dati possono essere intercettati. Prima di tutto, assicurati che la banca o il negozio online utilizzino SSL (Secure Sockets Layer) che crittografa la connessione. Per scoprire se un sito è sicuro, guarda l’URL – se inizia con https: // è sicuro, se è semplicemente http: // non è crittografato. Assicurati di proteggere la tua connessione su hotspot pubblici poiché sei molto vulnerabile su quelli. Continua a leggere e scoprirai il modo migliore per crittografare la tua connessione per la massima sicurezza!

3. Attenzione al phishing, specialmente nelle e-mail

Attenzione a fornire informazioni sensibili su Internet. Non vi è alcun motivo per cui la tua banca ti invierebbe un’e-mail e ti dirà loro i tuoi dati sensibili. Se un mittente non attendibile ti richiede i dettagli di pagamento o i dati del conto bancario, basta inviarli direttamente nella cartella spam e dimenticartene. Ci sono molti modi subdoli che quei ladri d’identità cercheranno di indurti a dare loro pieno accesso ai tuoi conti bancari. Non aprire e-mail da fonti non attendibili, specialmente quando affermano di essere una banca, un avvocato o un parente distante che vogliono donare denaro.

4. Proteggi le tue password

Oggi la maggior parte delle banche utilizza un’autenticazione a due fattori, il che significa che riceverai un codice inviato al tuo cellulare o una sorta di dongle, che varia da banca a banca. Assicurati di utilizzare l’autenticazione a due fattori, ti dà quel livello extra di sicurezza. Se un sito che afferma di essere una banca richiede i tuoi dati tutti in una volta, dovresti essere cauto. Maggiori informazioni su come scegliere buone password qui.

5. Consulta spesso i tuoi estratti conto bancari

Tieniti aggiornato con le tue spese settimanali, in particolare su cosa, dove e quando hai speso. In questo modo puoi facilmente individuare acquisti fraudolenti e bloccare immediatamente la tua carta.

6. Cancella tutte le tracce

Non inviare mai le tue credenziali di accesso con e-mail o SMS e non lasciare password in giro. Quando si utilizza il computer di qualcun altro o uno pubblico, il browser non deve mai ricordare il nome utente o la password. Assicurati di disconnettersi da qualsiasi sito Web e cancellare i cookie, la cache e la cronologia di monitoraggio del browser quando si chiude. L’ho visto da solo negli internet café troppe volte che l’utente prima di me ha dimenticato di disconnettersi dalla sua e-mail – immagina cosa potrebbe fare una persona disonesta con tutti i dettagli lì dentro!

7. Proteggi anche il tuo cellulare

Con il 35% degli adulti statunitensi che effettuano operazioni bancarie online su dispositivi mobili, è ovvio che anche i dispositivi portatili necessitano di sicurezza. Assicurati di proteggere anche il tuo cellulare se lo stai usando per operazioni bancarie o acquisti cose con esso. Fai bloccare automaticamente e proteggere con password lo schermo dopo un breve periodo di inattività. Attiva “Trova il mio telefono” di Apple se stai utilizzando un iPhone o “Gestione dispositivi” di Google se stai utilizzando Android. In questo modo è possibile individuare il telefono in caso di smarrimento o eliminare in remoto tutti i dati sensibili in modo che non cadano nelle mani sbagliate.

8. Imposta le notifiche del conto bancario

Alcune banche offrono l’invio gratuito di notifiche in tempo reale di qualsiasi azione intrapresa sul proprio conto bancario, tramite e-mail o SMS. È una funzione piuttosto interessante, soprattutto se viaggi, quindi puoi tenere traccia di tutte le spese e assicurarti in tempo reale che nessuno ti sovraccarichi.

9. Prevenire i blocchi bancari

Prima di viaggiare, è una buona abitudine chiamare la tua banca o la società della carta di credito per informarli di dove andrai. Questo li aiuta nella prevenzione delle frodi e non finirai all’estero con una carta bloccata. Se stai tentando di accedere alla tua banca dall’estero, potrebbero cercare il tuo indirizzo IP e con uno straniero viene sollevata una bandiera rossa. Assicurati di portare con te lo strumento che protegge il tuo sistema bancario e ti consente di accedervi da qualsiasi parte del mondo …

Proteggere il tuo mobile e l’online banking

SaferVPN crittograferà la tua connessione, sia su PC che su dispositivi mobili. Nessuno può intercettare e decrittografare le tue informazioni poiché forniamo la crittografia a livello di banca per tutti i tuoi dati in entrata e in uscita. In secondo luogo, avendo l’indirizzo IP del tuo paese di origine, non alzerai alcuna bandiera per il dipartimento delle frodi della tua banca, evitando il rischio di farli bloccare la tua carta quando sei all’estero. In conclusione, una VPN ti consente di accedere in modo sicuro alla tua banca online, pagare le tue fatture in modo sicuro ed evitare che le tue carte di credito vengano bloccate durante il viaggio. Prova SaferVPN gratuitamente oggi!

Banca in sicurezza!

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map